Come realizzare un tappetino mouse personalizzato

Nella vita ci sono oggetti irrinunciabili e tra questi c’è il tappetino mouse personalizzato. Solitamente colorato, il pad è il luogo dove la nostra mano scorre tutto il giorno accompagnando il mouse che si muove fluido sulla sua superficie. Se lavori al computer o se lo usi per il gaming, sicuramente sai di cosa stiamo parlando, perché il tappetino del mouse è uno degli alleati più preziosi e utili per chi studia, lavora o si diverte. E, come ogni oggetto che ti circonda, deve avere alcune caratteristiche per essere considerato performante e di buona qualità. La dimensione, la base antiscivolo, i materiali curati, la superficie liscia, l’idrorepellenza e la possibilità di lavarlo sono caratteristiche da tenere ben presenti quando si compra un nuovo mouse pad personalizzato, sia per chi lo userà per il lavoro e lo studio, sia per chi ci trascorrerà su ore di rilassato divertimento.

Come riconoscere un tappetino mouse personalizzato di alta qualità

Come dicevamo, il tappetino mouse viene sottoposto a un uso quotidiano e, quindi, a un certo grado di usura. Qualsiasi superficie, infatti, se costantemente strofinata si consuma, si sfilaccia o si rompe. Per questo, è fondamentale verificare le caratteristiche che ti permetteranno di lavorare con il tuo mouse pad molto, molto a lungo. Partiamo dal retro, quello che appoggia sulla scrivania o sul tavolo: per una buona performance deve essere realizzato in gomma antiscivolo, che permette un’adesione perfetta alla superficie di appoggio ed evita lo “scivolamento” anche nel caso in cui usi il mouse per giocare, compiendo movimenti veloci e repentini con la mano. Perché, lo sai anche tu, non c’è niente di più fastidioso di un pad che si sposta, mentre dovrebbe rimanere immobile.

Altra caratteristica fondamentale è la resistenza, cioè la durevolezza: per essere sicuri di avere un tappetino che durerà nel tempo è necessario controllare che sia costruito con materiali di alta qualità, che non contenga alcuna percentuale di carta e che abbia un’anima rigida in PVC o PP di almeno 0,5 millimetri. Inoltre, lo spessore standard di 2,8 millimetri – quello più consigliato – ti permette di appoggiare la mano e tenere il polso nella posizione più comoda. Passiamo alla superficie: per un mouse pad personalizzato davvero performante, la superficie deve essere, scorrevole, antistatica, antigraffio e antiriflesso. In questo modo, non solo asseconderà la velocità e la precisione del mouse, con una risposta senza ritardi, ma lo farà per tanto tempo!

Perché scegliere un tappetino mouse senza carta

Per essere di alta qualità un tappetino del mouse dovrà essere sempre realizzato con i materiali migliori, qualsiasi sia la sua tipologia: pad in solo PVC o PP, in PVC/carta o in stoffa. Quelli in stoffa sono morbidi al tatto e hanno un miglior confort, ma un utilizzo intenso e il continuo sfregamento produce spesso uno scollamento della superficie dalla gomma.

La carta è un materiale ecologico, perfetto per la stampa di tantissimi oggetti, dai libri alle brochure, dai calendari ai quaderni, ma proprio per la sua delicatezza, tende a rendere il pad meno resistente a un uso quotidiano: per questo, anche se plastificato, si rovina più velocemente rispetto a un tappetino realizzato interamente in PVC.

Il PVC o PP rende, invece, il mouse pad molto resistente interamente impermeabile e capace di durare per anni allo sfregamento dovuto all’uso di tutti i giorni. E i vantaggi di un tappetino che dura a lungo sono molti: ad esempio, una spesa minore, perché non dovrai cambiarlo con frequenza. Inoltre, un pad personalizzato che dura anni, ti farà una pubblicità per molto più tempo rispetto a uno che si rovina in breve tempo.

Come personalizzare il tappetino del mouse. Un gadget originale che ti farà amare dai tuoi clienti!

Proprio perché sotto gli occhi di tutti per gran parte della giornata, sfruttare il mouse pad personalizzato per la tua comunicazione è un’idea geniale. Ogni volta che i tuoi clienti abbassano lo sguardo verso la tastiera, il pad rientra nella loro visione periferica e tutte le volte che guardano il mouse, il tappetino è proprio lì. Scegliere un tappetino mouse diverso dal solito oggi è facilissimo: grazie alla personalizzazione, potrai decidere di accompagnare al tuo logo anche una forma particolare. Hai una gioielleria? Potresti pensare a un pad a forma di orologio. Ti occupi di veicoli? Allora perché non scegliere la silhouette di un’automobile?

Se, invece, preferisci un grande classico, il modello rettangolare cm 20×23 è la scelta per te; ma potresti distinguerti dalla concorrenza con una dimensione maggiore, fino cm 47,5×67,5, che non passerebbe inosservata! Infine, per un prodotto davvero superlativo potresti pensare ai colori Pantone, oltre al classico CMYK: il risultato sarebbe davvero sorprendente.

Sagome inedite, colori brillanti, materiali di alta qualità: fai sbizzarrire la tua fantasia in modi nuovi e divertenti e cattura l’attenzione dei tuoi clienti con un prodotto originale e sempre utilissimo! Per sapere tutto sul tuo nuovo tappetino mouse personalizzato visita subito www.tappetinomousepad.it e scopri come avere un pad geniale e di alta qualità a un prezzo low cost!